Alpinismo

Lo sport completo per gli amanti della natura.

La naturale evoluzione dell’escursionismo, un’emozione unica da affrontare con professionalità ed esperienza.

Adrenalina pura e forti le emozioni che si provano di fronte alla natura in tutta la sua forza.

Via normale Piz Kesch (3418m)

L’unico 4000 delle Alpi Centrali tra panorami mozzafiato, creste aeree, roccia e ghiaccio. 

Difficoltà tecnica: Difficoltà tecnica
Impegno fisico:: Impegno fisico
Gallery

DESCRIZIONE ESCURSIONE

Il Piz Kesch è la montagna più alta a nord dell´Engadina e il panorama di vetta è grandioso e giustamente celebrato. Dalla Porta d´Es-cha la salita dello sperone NE del Piz Kesch sembra molto impegnativa, in realtà, anche se affatto banale, è una divertente arrampicata, mai troppo esposta.

La salita si può effettuare in giornata per alpinisti ben allenati, oppure, passano la notte nella bellissima chamanna d’Es-cha.

 

Per chi

Per tutti (età minima 16 anni) coloro che non hanno esperienze alpinistiche ma sono ben allenati e vogliono approcciarsi al mondo dell alpinismo

Quando

Da fine giugno a fine settembre (condizioni meteo permettendo), su prenotazione.

Cosa serve

Abbigliamento da montagna (pantaloni e pile, giacca a vento, berretto, guanti), occhiali da sole, pranzo al sacco, calzature da montagna, ramponi, piccozza, imbracatura. È possibile noleggiare tutta l’attrezzatura tecnica necessaria (imbracatura, piccozza, ramponi).

Info e prenotazioni

Ritrovo

Ritrovo con la Guida:

al rifugio d’es.cha alle 7 se si dorme in rifugio

al parcheggio Punt Granda (2,5 km prima del passo dell’Albula partendo da la Punt) alle 6 se si sale in giornata da valle.

Tariffe

Tariffe a persona:

Uscita privata

1 Pax €400 | 2 Pax €240

3 Pax €180 | 4 Pax €150

 

Oltre alla tariffa si devono aggiungere i costi personali del rifugio

Stampa la scheda

Via normale Piz Palu (3901m)

Con questa salita si inizia ad entrare nel mondo dell’alpinismo e nel cuore del gruppo montuoso del Bernina.

Difficoltà tecnica: Difficoltà tecnica
Impegno fisico:: Impegno fisico
Gallery

DESCRIZIONE ESCURSIONE

Questa salita è ideale per fare una prima esperienza alpinistica su ghiacciaio. Si dorme al rifugio Diavolezza e il giorno seguente si percorre questo bellissimo itinerario che nonostante la sua semplicità tecnica, riserva una cresta finale di neve molto aerea e adrenalinica. 

Per chi

Per tutti (età minima 16 anni) coloro che hanno un buon allenamento fisico e hanno già utilizzato i ramponi da ghiacciaio

Quando

Da giugno a metà settembre (condizioni meteo permettendo), su prenotazione.

Cosa serve

Abbigliamento da montagna (pantaloni e pile, giacca a vento, berretto, guanti), occhiali da sole, pranzo al sacco, calzature da montagna, ramponi, piccozza, imbracatura. È possibile noleggiare tutta l’attrezzatura tecnica necessaria (imbracatura, piccozza, ramponi). I minori dovranno essere accompagnati da un genitore.

Info e prenotazioni

Ritrovo

Ritrovo con la Guida alle 16 alla partenza della funivia Diavolezza.

Tariffe

Tariffe a persona:

Uscita privata

1 Pax €550 | 2 Pax €330

 

Oltre alla tariffa si devono aggiungere i costi della funivia e del rifugio anche per la Guida Alpina

Stampa la scheda

Spallagrat Piz Bernina 4048m (via normale)

L’unico 4000 delle Alpi Centrali tra panorami mozzafiato, creste aeree, roccia e ghiaccio. 

Difficoltà tecnica: Difficoltà tecnica
Impegno fisico:: Impegno fisico
Gallery

DESCRIZIONE ESCURSIONE

La salita lungo la spallagrat, ovvero la via normale, è una salita di grande soddisfazione, dove si passa dai ghiacciai con grandi seraccate, alle creste esposte fino alle semplici ma ripide pareti da arrampicare (Max 3° grado) . Si parte la mattina con la prima funivia del Diavolezza, si attraversa il ghiacciaio del Morteratsh e si sale al rifugio Marco e Rosa arrampicandosi sulle rocce della fortezza, qui si passerà la notte a 3600m nell’accogliente rifugio. La mattina presto si parte alla volta della cima per poi ritornare alla funivia del Diavolezza nel pomeriggio

Per chi

Per tutti (età minima 16 anni) coloro che hanno un buon allenamento fisico e hanno all’attivo qualche altra salita alpinistica (piz palu, Ortles, Capanna Margherita…)

Quando

Da fine giugno a fine settembre (condizioni meteo permettendo), su prenotazione.

Cosa serve

Abbigliamento da montagna (pantaloni e pile, giacca a vento, berretto, guanti), occhiali da sole, pranzo al sacco, calzature da montagna, ramponi, piccozza, imbracatura. È possibile noleggiare tutta l’attrezzatura tecnica necessaria (imbracatura, piccozza, ramponi). I minori dovranno essere accompagnati da un genitore.

Info e prenotazioni

Presso l'ufficio di Vivere Livigno in via Rasia 540

Ritrovo

Ritrovo con la Guida alla partenza della funivia Diavolezza alle 8.

Tariffe

Tariffe a persona:

Uscita privata

1 Pax €750 | 2 Pax €450

 

Oltre alla tariffa si devono aggiungere i costi della funivia e del rifugio anche per la Guida Alpina

Stampa la scheda

Via Hintergrat Ortles (3905m)

Splendida traversata sulle due creste più belle e accessibili dell’ortles.

Difficoltà tecnica: Difficoltà tecnica
Impegno fisico:: Impegno fisico
Gallery

DESCRIZIONE ESCURSIONE

Si sale dalla splendida cresta hintergrat, con alla nostra sinistra l’impressionante parete nord del Gran Zebru, dopo qualche ora di cammino arriviamo sulla cresta vera e propria, una serie di gendarmi e paretine (breve passaggio di 4°grado) ci portano facendoci divertire sulla vetta di 3905m.

La discesa avviene dalla via normale; ghiacciaio, disarrampicate e una ferrata ci depositano al rifugio Prayer e poi al rifugio Tabaretta, dove possiamo gustarci un pranzo prima di scendere a valle.

Per chi

Per tutti (età minima 16 anni) coloro che hanno un buon allenamento fisico e hanno all’attivo qualche altra salita alpinistica (via normale Ortles, traversata dei palu, Piz Bernina…)

Quando

Da giugno a metà settembre (condizioni meteo permettendo), su prenotazione.

Cosa serve

Abbigliamento da montagna (pantaloni e pile, giacca a vento, berretto, guanti), occhiali da sole, pranzo al sacco, calzature da montagna, ramponi, piccozza, imbracatura. È possibile noleggiare tutta l’attrezzatura tecnica necessaria (imbracatura, piccozza, ramponi). I minori dovranno essere accompagnati da un genitore.

Info e prenotazioni

Ritrovo

Ritrovo con la Guida alle 15 alla partenza della seggiovia a Orso Solda.

Tariffe

Tariffe a persona:

Uscita privata

1 Pax €500 | 2 Pax €350

 

Oltre alla tariffa si devono aggiungere i costi della funivia e del rifugio anche per la Guida Alpina

Stampa la scheda

Biancograt Piz Bernina 4048m

Definita da molti la cresta più bella delle Alpi centrali.

Difficoltà tecnica: Difficoltà tecnica
Impegno fisico:: Impegno fisico
Gallery

DESCRIZIONE ESCURSIONE

La Biancograt è una cresta perfetta, un’estetica rampa di neve e ghiaccio che si staglia verso il cielo; Dopo averla percorsa tutta, segue un’aerea e divertente cresta rocciosa fino al Pizzo Bernina.

a seconda della velocità della cordata, ci sono 3 opzioni possibili:

  • dormire al rifugio Marco e Rosa e il giorno seguente tornare alla funivia del Diavolezza scendendo dalla Fortezza
  • dormire al rifugio Marco e Rosa e il giorno seguente fare la traversata dei palu tornando alla funivia del diavolezza
  • se la cordata è molto veloce si può scendere lo stesso giorno dalla fortezza e raggiungere la funivia del diavolezza

 

Per chi

Per alpinisti (età minima 16 anni) che hanno un buon allenamento fisico e hanno all’attivo altre salite alpinistiche di difficoltà simile (Hintergrat all’Ortles, Disgrazia…).

Quando

Da giugno a metà settembre (condizioni meteo permettendo), su prenotazione.

Cosa serve

Abbigliamento da montagna (pantaloni e pile, giacca a vento, berretto, guanti), occhiali da sole, pranzo al sacco, calzature da montagna, ramponi, piccozza, imbracatura. È possibile noleggiare tutta l’attrezzatura tecnica necessaria (imbracatura, piccozza, ramponi). I minori dovranno essere accompagnati da un genitore.

Info e prenotazioni

Ritrovo

Ritrovo con la Guida alla stazione di Pontresina alle 14.

Tariffe

Tariffe a persona:

Uscita privata

1 Pax €950

1 Pax con traversata dei palu €1300

 

Oltre alla tariffa si devono aggiungere i costi della funivia e del rifugio anche per la Guida Alpina

Stampa la scheda

Eselgrat Piz Roseg (3937m)

La cresta dell’asino, un fantastico itinerario per intenditori 

Difficoltà tecnica: Difficoltà tecnica
Impegno fisico:: Impegno fisico
Gallery

DESCRIZIONE ESCURSIONE

La Eselgrat è una splendida salita di grande soddisfazione, con tiri su roccia fino al IV° e pendenze su ghiacciaio fino a 60° oltre a creste esposte di roccia e neve.

Il primo giorno si raggiunge su facile sentiero tracciato il rifugio Tschierva dove si dorme. Mentre il secondo giorno si effettua la salita e il rientro a valle.

 

Per chi

Per alpinisti (età minima 16 anni) che hanno un buon allenamento fisico e hanno all’attivo altre salite alpinistiche di difficoltà simile ( Hintergrat all’Ortles, Biancograt…)

Quando

Da giugno a metà settembre (condizioni meteo permettendo), su prenotazione.

Cosa serve

Abbigliamento da montagna (pantaloni e pile, giacca a vento, berretto, guanti), occhiali da sole, pranzo al sacco, calzature da montagna, ramponi, piccozza, imbracatura. È possibile noleggiare tutta l’attrezzatura tecnica necessaria (imbracatura, piccozza, ramponi). I minori dovranno essere accompagnati da un genitore.

Info e prenotazioni

Ritrovo

Ritrovo con la Guida alla stazione di Pontresina alle 14.

Tariffe

Tariffe a persona:

Uscita privata

1 Pax €900 | 2 Pax €500

 

Oltre alla tariffa si devono aggiungere i costi del rifugio anche per la Guida Alpina

Stampa la scheda

Corso di introduzione all'alpinismo

Corso che ha come obiettivo quello di trasmettere le nozioni base dell'alpinismo per conoscere ed affrontare l’ambiente dell’alta montagna.

Difficoltà tecnica: Difficoltà tecnica
Impegno fisico:: Impegno fisico
Gallery

INFO PERCORSO

Sono previste tre uscite così suddivise:

Mezza giornata su roccia: nozioni fondamentali su materiali e nodi, movimenti base di arrampicata, discesa a corda doppia assistita.


Mezza giornata su ghiacciaio: conoscenza ed utilizzo corretto del materiale da ghiaccio, progressione in cordata su ghiacciaio e terreno misto.


Il corso si conclude con una salita alpinistica su una cima di Livigno; la scelta della cima e della via di salita dipenderà dalle capacità tecniche dei partecipanti.

Per chi

Per tutti (età minima 13 anni). È necessario avere buona esperienza escursionistica ed un buon allenamento fisico.

Quando

Da fine giugno a fine settembre (condizioni meteo permettendo), su prenotazione.

Cosa serve

Abbigliamento da montagna (pantaloni e pile, giacca a vento, berretto, guanti), occhiali da sole, pranzo al sacco, calzature da montagna, ramponi, piccozza, imbracatura. È possibile noleggiare tutta l’attrezzatura tecnica necessaria (imbracatura, piccozza, ramponi). I minori dovranno essere accompagnati da un genitore.

Info e prenotazioni

Presso l'ufficio di Vivere Livigno in via Rasia 540

Ritrovo

Ritrovo con la Guida concordato al momento della prenotazione.

Tariffe

Uscita di gruppo

(prezzi a persona)

Uscita privata

-

1 Pax €700 | 2 Pax €400 | 3 Pax €300 | 4 Pax €250

 

 

La quota di partecipazione comprende l'accompagnamento e l'insegnamento da parte della Guida Alpina e il materiale tecnico necessario (imbrago, casco, ramponi e piccozza). L’attività si effettua con un massimo di 4 partecipanti.

 

Stampa la scheda

Corso di alpinismo

Corso evoluto per apprendere le nozioni tecniche necessarie per muoversi in autonomia su facili percorsi alpinistici.

Difficoltà tecnica: Difficoltà tecnica
Impegno fisico:: Impegno fisico
Gallery

INFO PERCORSO

Sono previste tre uscite così suddivise:

Una giornata su roccia: conoscenza dei materiali, movimenti base di arrampicata, nodologia di base, tecnica di assicurazione della cordata, discesa in corda doppia autonoma.


Una giornata su ghiacciaio: conoscenza ed utilizzo corretto del materiale da ghiaccio (piccozza, ramponi, chiodi da ghiaccio), progressione in cordata su ghiacciaio e terreno misto, realizzazione ancoraggi su ghiaccio.


Il corso si conclude con una salita alpinistica su terreno glaciale in quota con pernottamento in rifugio o bivacco; la scelta della cima e della via di salita dipenderà dalle capacità tecniche dei partecipanti.

Per chi

Per tutti (età minima 13 anni). È necessario avere buona esperienza escursionistica ed un buon allenamento fisico.

Quando

Da fine giugno a fine settembre (condizioni meteo permettendo), su prenotazione.

Cosa serve

Abbigliamento da montagna (pantaloni e pile, giacca a vento, berretto, guanti), occhiali da sole, pranzo al sacco, calzature da montagna, ramponi, piccozza, imbracatura. È possibile noleggiare tutta l’attrezzatura tecnica necessaria (imbracatura, piccozza, ramponi). I minori dovranno essere accompagnati da un genitore.

Info e prenotazioni

Presso l'ufficio di Vivere Livigno in via Rasia 540 oppure

Ritrovo

Ritrovo con la Guida concordato al momento della prenotazione. 

Tariffe

Uscita di gruppo

(prezzi a persona)

Uscita privata

-

1 Pax €800 | 2 Pax €500 | 3 Pax €400 | 4 Pax €350

 

 

La quota di partecipazione comprende l'accompagnamento e l'insegnamento da parte della Guida Alpina e il materiale tecnico necessario (imbrago, casco, ramponi e piccozza).L’attività si effettua con un massimo di 4 partecipanti.

Stampa la scheda
Guide Alpine Lombardia

GUIDE ALPINE LIVIGNO: il nostro team.

Scopri

Contattaci

Compila il form per richiedere informazioni.


Follow us

Seguici
su

© 2018 Guide Alpine Livigno | Cod. fiscale: 92014790148 | 

Credits Realizzazione siti internet a Bormio